Archive Page 2

Standing Tall

Kareem Abdul Jabbar; Donald Trump; Julius Erving

Inspired and inspiring words from Kareem Abdul-Jabbar on the Washington Post.

Thank you…

donald-pepe

…Hillary and Bill! Thank you D.N.C. and F.B.I.! Thank you, mainstream media! Of course, thank you very much indeed, Americans, especially white Americans, male and female, rich and poor, poorly and college educated, ruthless, angry, and delusional ones alike! And thank you, fellow Anglos stranded on that wretched island across the Atlantic; once again, you showed us the way!

That’s it!

trump

About an hour ago the Washington Post released this 2005 video showing graphic language from The Donald himself about his extramarital “scoring” at the time, and it is now official: Preparation H will be the first woman to be elected President of the U.S. of A.

Buon compleanno Democracy Now!

DN Logo

Vent’anni di Democracy Now, senza dubbio tra le migliori fonti di controinformazione al mondo. Oggi, edizione antologica per l’anniversario, da non perdere!

Machine-Gun Bacon

Ted Cruz

Chi è il più folle demagogo tra i tanti che animano le deliranti primarie repubblicane? Io dico Ted Cruz che, per tutta risposta alla strage di San Bernardino, ha fatto campagna elettorale in un poligono di tiro, annunciando il lancio di una “coalizione per il secondo emendamento“. Giusto quello che ci vuole! Ma la scorsa estate il senatore texano ha fatto di più, si è superato quando è stato ripreso a papparsi la pancetta fritta sulla canna arroventata di un mitra da cui aveva appena fatto partire una bella raffica. Vedere YouTube per credere. (Avvertenza: il video contiene immagini che potrebbero indurre i più sensibili ad abracciare la jihad.)

Numeri

Mass Shooting USA

Dopo l’ennesima strage in una scuola americana, l’altroieri all’Umpqua Community College di Roseburg, Oregon, ecco alcuni crudi numeri. Ci aiutano a comprendere la vastità di un fenomeno i cui confini vanno ben oltre le aule universitarie. Secondo il sito Mass Shooting Tracker, che basandosi su fonti giornalistiche cerca di tenere il conto di tutte le sparatorie con quattro o più vittime avvenute ogni anno negli Stati Uniti, finora nel 2015 ce ne sono state almeno 297, per un totale di 1.490 tra morti e feriti. Ulteriori dati e informazioni si trovano sul suddetto sito, attivo dal 2013, e nell’articolo su PBS da cui è presa la mappa riprodotta qui sopra.

A Nettuno mi Anzio

A Nettuno mi Anzio

È il titolo di un geniale video musicale fatto in casa, letteralmente nel tinello, da un improvvisato rapper, nome d’arte “Spana”, che calza dialetto e movenze da suburra come un guanto, un po’ come certe maschere di Verdone. Il tutto, per rappresentare quel litorale romano di cui ho scritto nel febbraio dell’anno scorso, in occasione delle celebrazioni per il settantesimo anniversario dello sbarco di Anzio. Le cadute di gusto sono abissali però azzeccatissime. Il politically correct è ovviamente un miraggio, ma penso che nessuno dovrebbe offendersi. E anche se molti, necessariamente, non apprezzeranno tutti i numerosissimi, precisissimi riferimenti a particolari espressioni o ritrovi tipici del luogo, quella rappresentata è pur sempre l’eterna provincia italiana, la stessa in fondo che, mutatis mutandis, produce a qualche centinaia di chilometri di distanza un personaggio come Joe Formaggio, sindaco sceriffo di un paesino veneto che pare uscito da un film di Scorsese, noto alle cronache di questi giorni per un ordinanza antinomadi e un fucile a pallettoni esibito alla stampa. Ma per tornare al nostro Spana, il quale dimostra un talento davvero multiforme, consiglio almeno altri due video, Africano vs Romano e Americano vs Arabo. Sono gli unici e si spera non ultimi della serie “World Word War”, in cui affronta temerario ulteriori pregiudizi e stereotipi, forse in maniera discutibile ma comunque intelligente e dal mio punto di vista molto divertente, e con la freschezza inimitabile del dilettante. Buona visione a tutti!


Archivi

Categorie

Blog Stats

  • 42,631 hits